Italianspiritofart

Notizie flash

Traduttore

Italian English French German Greek Portuguese Russian Spanish Turkish

Informazioni per soci

Tutti i soci ISA avranno diritto ad uno sconto del 10%  presentandosi con la tessera d'iscrizione in  corso di validità presso i negozi aderenti al circuito.

Facebook

Chi è online

 15 visitatori online


Designed by:

Italianspiritofart
Io creo 2013 PDF Stampa E-mail

Italian Spirit of Art in collaborazione con il Polo Artistico Gentileschi di Massa Carrara è lieta di annunciare la seconda edizione di Io Creo, concorso artistico a tema libero, riservato alle classi terze delle Scuole Medie Superiori di Massa e Montignoso. Le iscrizioni al concorso sono aperte dal giorno 15  ottobre al 5 novembre 2012. Le scuole interessate potranno consegnare le proprie opere direttamente al Liceo Artistico F. Palma di Massa o rivolgersi al personale ISA tramite e-mail o telefonando ai numeri sotto elencati.

MAIL: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

TEL. 348 9283914  Presidente

TEL. 329 4794007 Barbara Iadicicco

Gli elaborati saranno giudicati da una giuria competente, composta da Maestri d'Arte, docenti del F. Palma e altri membri dell'ISA. Ai primi tre classificati verranno assegnati premi in buoni spendibili presso “La bottega della carta di Mosti Annabella, Via Cavour Massa”  da utilizzare entro il 30 giugno 2013 su qualsiasi articolo presente nel negozio. Inoltre i ragazzi vincitori verranno premiati con una felpa personalizzata ISA, ritirabile presso “Artecna sas – Via Democrazia 28 Massa “ A tutti i partecipanti verrà inoltre consegnato un attestato di partecipazione. Le opere saranno esposte presso l'Aula Magna del Liceo Artistico Felice Palma, la mostra sarà aperta ai visitatori dal giorno 08 al 26 Gennaio 2013 con i seguenti orari: tutti i giorni, escluso i festivi, dalle 08.30 alle 12.30 Il Martedì e il Giovedì dalle dalle 08.30 alle 17.00. La premiazione avverrà il giorno 26 Gennaio alle ore 11.00 presso la stessa Aula Magna del Liceo Artistico Palma.

 

 

 

 
Casa Piccianti 2012 PDF Stampa E-mail

 

L'associazione culturale artistica ISA, in collaborazione con l'associazione culturale "Casa Piccianti" (http://www.limentre.it/casa.pdf) e con il patrocionio della Provincia di Massa Carrara e del Comune di Massa, vi offre per il secondo anno consecutivo la possibilità di visitare una mostra artistica originale e stimolante, saranno presenti artisti come il maestro Lino Palagi (http://www.linopalagi.it/), Alessandro Mosti Indian (http://www.mostialessandro.com/), Cinzia Rossi Ghion (http://www.cinziarossighion.it/Home.html e Marinella Buffa (http://www.improntedicolore.com/site/). L'evento rientra nel programma estivo "Le cento notti d'estate 2012" del Comune di Massa. L'ingresso alla mostra è libero, Antona è facilmente raggiungibile passando da San Carlo o da Canevara, inoltre è accessibile anche con mezzi pubblici, gli orari sono consultabili dal sito web ATN Massa (http://www.atnsrl.it/orari.php?idzona=2). La sera del 14 Agosto alle ore 21.30 il Maestro Lino Palagi racconterà le sue opere e la sua storia in una lezione d'arte e di vita per tutti i presenti. Non perdetevi queste tre serate, oltre ai nostri artisti la casa sarà frequentata da altri personaggi del mondo dell'arte, della poesia e della scrittura e sarà facile ritrovarsi seduti a chiacchierare con loro, magari mangiando una buona frittella di NECCIO.

Un saluto carissimo a tutti

Il presidente

Per ogni informazione

Paolo Ramagini Tel. 348 9283914

Barbara Iadicicco Tel.  329 4794007

Cristina Rossetti di Casa Piccianti Tel. 0585 319448

 

 

 
Notte Bianca 2012 PDF Stampa E-mail

Il giorno 30 giugno 2012, in occasione della Notte Bianca” l' I.S.A. Italian Spirit of Art in collaborazione con il Liceo Artistico Felice Palma di Massa, ha organizzato una mostra interamente dedicata alla classe seconda B del Palma, nella Piazza esclusiva della scuola sono stati esposte le opere dei ragazzi che illustravano tutto il percorso didattico dell'anno scolastico appena terminato. La giornata è iniziata alle ore 16.30 quando una folta rappresentazione della classe 2 b coadiuvata da ex studenti ISA, ha cominciato l'allestimento della mostra. Alle ore 19.30 l'evento è iniziato con un ricco buffet per tutti i visitatori e i parenti dei ragazzi. L'emozione è stata grande, gli studenti, forse per la prima volta si sono sentiti veramente protagonisti di una mostra interamente dedicata a loro, il fatto poi di essere in compagnia di ex allievi  dell' Istituto Statale d'Arte,

ha reso la serata ancora più stimolante. Personalmente devo ringraziare la disponibilità della loro insegnante di disegno Prof. Fabiola Baldi, che ha collaborato per la realizzazione dell'iniziativa. Vorrei però aggiungere una cosa che mi ha veramente commosso, “l'entusiasmo dei ragazzi”, ho ritrovato in loro il nostro “spirito ISA” quello per cui ho combatto da un anno e che ormai credevo si fosse perso tra quelle vecchie ma solide mura. Ho finalmente trovato in questi giovani lo “spirit of art”,  ragazzi che si radunano un pomeriggio d'estate fuori dalla scuola con degli adulti “sconosciuti” per condividere l'ARTE ... già bella parola che riempie spesso la bocca di molte persone importanti, ma questo non basta...l'arte è una cosa che viene dal cuore, l'arte è la voglia dell'uomo di stupire e stupirsi, l'arte è un obiettivo, un traguardo un dono! L'arte è per molti, ma non per tutti .... Io, con la mia Associazione lotto per tutto questo, cercare di mantenere limpido tale sentimento, cercare di tenere fuori dal nostro mondo ogni contaminazione che potrebbe inquinare lo spirito di questi ragazzi. Ho passato con loro una bellissima  giornata, abbiamo riso assieme, mangiato un gelato, creato un clima di festa, se questo in un momento particolare della nostra società sembra poco allora non abbiamo proprio capito nulla. Purtroppo quando tutto ciò che ci circonda corre veloce, quando il nostro apparente obiettivo ci sembra così lontano da dover accelerare il passo fino a correre senza più fiato, quando ti senti il cuore in gola perché ti rendi conto di non farcela, allora capisci che forse se avessi rallentato un po avresti potuto godere, del tuo viaggio, almeno un bel panorama. Spero tanto che molta gente si convinca che la scuola d'arte non sia una scuola per vagabondi, o per persone che non riescono in altri istituti. Il Liceo Artistico (o Istituto d'Arte, chiamatelo come vi pare) è una filosofia di vita, una scelta, un terreno fertile dove coltivare i propri sogni e le proprie ambizioni.

 

Un ringraziamento a tutti i visitatori

 

Il Presidente

Paolo Ramagini

 

 

 
Notte Bianca 2012 PDF Stampa E-mail

 

L'Associazione ISA, Italian Spirit of Art, in collaborazione con la classe II B del Liceo Artistico Felice Palma di Massa, vi offre una serata diversa.
Sabato 30 Giugno, dalle ore 18.00 alle ore 24.00, potrete ammirare una serie di progetti artistici realizzati dai ragazzi, insieme ad altre opere di ex studenti del Palma già affermati.
L'evento si svolgerà nella piazza antistante il Liceo Artistico Palma.
Naturalmente ringraziamo per la collaborazione e l'appoggio il Polo Artistico Artemisia Gentileschi.
Vi aspettiamo numerosi.
Il Presidente, Paolo Ramagini.

 

 

 
ISADAY 2012 PDF Stampa E-mail

ISA day 2012

Sabato 21 Aprile 2012 si è svolto il secondo raduno annuale di ex studenti ed ex docenti dell'Istituto Statale d'Arte Felice Palma.Il programma ha seguito la traccia dell'anno precedente con l'unica differenza che, non potendo contare più sul fattore novità, ci siamo divertiti a organizzare una festa mirata dove si lasciava spazio all'arte e al divertimento e così è avvenuto. Nel pomeriggio abbiamo allestito una mostra davanti al Palma, dove artisti del passato e del presente hanno esposto alcune delle loro opere: Lino Palagi tre quadri tecnica ad olio; Palmaiosè Laddomada due mosaici in marmi policromi; Marinella buffa sette pietre dipinte; Cinzia Rossi due sculture in bronzo; Alessandro Mosti “Indian” tre sculture in marmo. Tutte opere magnifiche! Gli artisti ovviamente sono tutti ex studenti del Palma dal 1963 al 1990 e la partecipazione alla mostra era aperta a tutti senza limiti di età. Ci sono stati molti visitatori tra i quali anche studenti degli anni sessanta e con loro abbiamo scambiato nostalgicamente ricordi che si perdevano nel tempo. Non possiamo esimerci nel ringraziare nuovamente il Liceo Artistico Felice Palma per averci messo a disposizione la scuola, splendida cornice per la nostra esposizione. La seconda parte della festa, si è svolta al Vespucci20 a Marina di Massa, dove abbiamo riservato una sala tutta per noi, uno schermo gigante ha trasmesso vecchi filmati riguardanti la scuola negli anni ottanta, dove io e i miei compagni ci cimentavamo in goffe ma simpatiche imitazione. Alla festa erano presenti docenti ex docenti, alunni ed ex alunni senza limiti di età e come l'anno precedente tutti quanti si sono ritrovati in pista a ballare musica anni ottanta. Visto il consenso che tutti quanti ci hanno rinnovato, abbiamo deciso che questo appuntamento sarà ripetuto ogni anno con nuove idee e nuove iniziative, il nostro scopo è quello di tenere unito il passato al presente, il vecchio al nuovo e tutto sotto la bandiera dell'Istituto d'Arte Felice Palma. Con l'aiuto di tutti questi artisti intendiamo promuovere la nostra arte nella nostra città. Non possiamo dimenticare che l'associazione culturale ISA nasce sulla scia dell'emozione della festa dell'anno scorso, unica nel suo genere, non ci risulta ci siano stati raduni scolastici del genere in tutta Italia per il momento.

ISA Il Presidente Paolo Ramagini

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 14
Italian Spirit of art
Art Spirit
italianspiritofart